8 Colori Giusti per la Parete Dietro al Letto

Anna Francioni – homify Anna Francioni – homify
MOB ARCHITECTS Спальня
Loading admin actions …

Quali sono i colori giusti per la parete dietro al letto? Scopriamolo insieme ai nostri esperti. Dalle righe blu navy in stile marinaro al romantico azzurro cielo, fino al raffinato oro, ecco tante proposte per regalare un tocco di novità alla nostra camera da letto e renderla unica.

Perché la camera da letto non è solo la stanza in cui dormiamo, ma un vero e proprio nido, in cui ci rifugiamo per ritrovare intimità e rigenerarci dalle fatiche della giornata. Per questo è importante decorarla in modo che posa essere confortevole, oltre che di nostro gusto.

E quale elemento può essere più determinate del colore nella decorazione d'interni? Secondo la cromoterapia una particolare tonalità è infatti in grado di influenzare il nostro umore e di conseguenza il nostro benessere psichico. 

Scorriamo allora insieme le immagini di questo Libro delle Idee e lasciamoci ispirare!

1. Blue navy

Per dare vita a un ambiente rilassante, la cromoterapia consiglia di puntare sui colori freddi, come il blue, ispiratore di tranquillità e saggezza. In questa camera da letto in stile classico proposta da FACILE RISTRUTTURARE, per esempio, è stato scelto un fresco blue navy, in una composizione a righe alternate al bianco.

Il risultato è un ambiente fresco ma elegante al tempo stesso, perfetto sia per la casa al mare – magari accostato a tessili con lo stesso motivo a righe – sia per un raffinato appartamento in città.

2. Tortora

Quando le dimensioni della camera da letto sono ridotte il consiglio degli interior designer è di puntare sui colori neutri, ideali per amplificare la percezione dello spazio.

In questo progetto, per esempio, gli esperti dello STUDIO MOB ARCHITECTS hanno scelto i delicati toni del tortora per dare vita a un ambiente intimo e raffinato, nonostante la superficie a disposizione non sia molto ampia.

Il tocco in più: giochiamo con il bianco, per creare intriganti contrasti.

3. Azzurro cielo

labzona Спальня

Dipingere la parete dietro al letto di azzurro cielo ci regalerà la sensazione di far entrare nella nostra camera lo spazio aperto.

Per completare l'effetto potremmo decorare con romantici motivi ispirati alla natura, come possiamo ammirare in questa proposta, per ricreare davvero il cielo in una stanza.

4. Bicolor

Perché accontentarsi di un colore solo? Per rendere più moderna la nostra camera, potremmo dipingere la parete dietro al letto con una fantasia bicolor: a noi la scelta se puntare su 2 colori tono su tono o se invece optare per il contrasto, come possiamo ammirare in questo esempio bianco e azzurro proposto da VENDUTA A PRIMA VISTA.

5. Rosso vermiglio

Vivace e stimolante, il rosso è spesso sconsigliato dagli esperti di cromoterapia perché considerato poco adatto al relax.

Se però non sappiamo resistere al fascino di una camera scarlatta, il consiglio è di scegliere per la parete dietro al letto una tonalità rosso vermiglio: potremmo accostare una testata bianca, come vediamo in questa proposta di SANSON ARCHITETTI, per creare rendere meno aggressivo l'effetto complessivo e creare un contrasto di grande effetto.

6. Marrone

Elegante e discreto, il marrone è il colore ideale per chi desidera una camera da letto sobria ed elegante.

Per evitare di non scurire troppo l'ambiente, il consiglio è di dipingere solo una parete – o meglio ancora una parte – accostando il bianco o tonalità vivaci per regalare luminosità, come possiamo ammirare in questa proposta dello STUDIO RAPPA – CASTIGLIONE.

7. Oro

Scintillante e sopra alle righe, l'oro è il colore giusto per chi desidera una camere da letto originale, preziosa e poco convenzionale.

Ma attenzione, nel lungo periodo potrebbe stancarci: per questo motivo il consiglio è di accostare colori neutri e meno accesi come il marrone o il beige.

8. A righe bianche e grigie

Se abbiamo iniziato questo Libro delle Idee con una decorazione a righe orizzontali, perché non terminarlo con le righe verticali?

In questa proposta, per esempio, gli esperti di FACILE RISTRUTTURARE hanno scelto per la parete dietro al letto una carta da parati a righe bianche e grigie, perfetta per creare un ambiente elegante: la troviamo anche nella sezione SHOP di homify, insieme ad altre fantasie. 

9. Legno: perché no?

Per la parete dietro il letto un’ottima alternativa può essere il legno. Un bel rivestimento con effetto legno, in grado di donare calore e carattere a ogni stanza da letto. Se desideri delle idee per una camera da letto molto piccola, guarda queste 20 camere di 10 mq!

10. Raffinato mix

La parete letto può anche diventare una vera e propria tela attraverso la quale raccontare una scelta d’arredo. Mixare una parete classica, in grigio, con una texture originale in verde acqua marina: un progetto interessante realizzato da interior designer creativi!

11. Total white

Un classico intramontabile: la parete testata del letto dipinta di bianco. Un total white luminosissimo, affascinante.

Una delle idee per la parete dietro il letto più efficaci di sempre. Se poi scegliamo una texture originale come quella in foto, dall’anima mattonata, la soluzione appare ancor più ricercata!

12. Un colore deciso

L’alternativa alle nuance più delicate e classiche? Un bel colore deciso, carico ed energico. Come il marrone scuro visibile in questo ultimo progetto. Una nuance che può abbinarsi anche all’arredamento scelto per gli altri ambienti della casa, dal soggiorno alla cucina. 

Потрібна допомога з проектом оселi?
Зв'язатися!

Відкрийте для себе натхнення!